Info generali:

Il fidanzati2017matrimonio con rito religioso viene preparato con un corso composto da 8 incontri serali con la presenza del sacerdote e di coppie animatrici. Il corso aiuta i giovani, che desiderano consacrare con un sacramento il loro matrimonio, a condividere con altri un cammino di crescita nella fede, nel dialogo e nella comunicazione: realtà indispensabili per una vita di coppia e di famiglia.

Il corso viene organizzato una volta all'anno, normalmente dalla fine di gennaio. È richiesta l'iscrizione, contattando la segreteria della Missione.

Calendario incontri 2017.

 

UN CAMMINO VERSO IL SI      

Di seguito, riportiamo la testimonianza di una coppia al termine del corso del 2016.

Carissimi lettori

il titolo da noi scelto é stato ispirato a seguito di un cammino di fede cristiano.

Abbiamo potuto gustare solo la punta di un Eisberg, di quello che seguendo l’amore di Dio ci riserva nel cammino di coppia. Le varie tematiche trattate ci hanno aperto il cuore e gli occhi su cosa vuol dire un matrimonio con la costante presenza di Dio tra noi sposi.

Eravamo un gruppo di 15 coppie, ognuno con la propria esperienza. Tutti noi, non sapendo a cosa saremmo andati incontro, siamo arrivati con dubbi e domande.

Spesso tra noi coppie ci si preoccupa maggiormente di quello che é il mondo materiale, lasciando da parte o dimenticando del tutto il mondo spirituale.

La durata del corso é stata di sei incontri più una giornata di ritiro spirituale. Accompagnati da Padre Antonio e da altre tre coppie, abbiamo capito che nonostante il tempo trascorso insieme molte tematiche all’interno della coppia non sono tema di confronto.

Ad esempio:

  • come vivere la parola di Dio all’interno della coppia e in famiglia, e seguendo la sua parola quali possono essere i suoi prodigi
  • che Dio non toglie i vari problemi che si presentano, ma che con la sua presenza vengono affrontati in modo diverso
  • come accogliere i figli secondo il disegno di Dio

Abbiamo pregato, cantato e aperto il nostro cuore a Dio. Ci sono stati momenti di pianto, di gioia e di riflessioni profonde ascoltando i vari insegnamenti e le varie esperienze.

La Chiesa ci insegna che Cristo ha un Amore sponsale per essa e la definisce sposa, donandosi totalmente ad essa e mettendo al primo posto l’amore.

Nella vita di coppia il motore che la fa camminare é l’amore di Dio, che con la sua presenza riflette agli sposi, lo stesso amore, facendo superare e affrontare così i vari momenti difficili.

Questa esperienza ci ha insegnato che ognuno di noi è fondamentale per l’altro e che l’amore di Dio passa attraverso la persona che noi abbiamo scelto per questo specifico cammino.

Per completarci completamente nell’amore di Dio dobbiamo lasciarci guidare da lui, sia nei momenti belli che in quelli meno belli.

Dio ha bisogno di noi per realizzare i suoi disegni e noi abbiamo bisogno di lui per capire quali sono i suoi progetti per noi e per il prossimo.

Grazie ad ognuno di voi.

A nome del gruppo coppie,

Alessandro ed Elisabetta

 

progetto-missionario