SuorBarbaraSono passati 9 anni dall’arrivo di Suor Barbara nella nostra comunità. Il tempo passa in fretta, quando lo si vive con intensità.

E così è stato per Suor Barbara, che ha dedicato tempo e forze ad accompagnare tante persone nel loro cammino umano e di fede. È giunto, però, il momento di salutarla, perché, in dialogo con la sua Superiora, Suor Barbara ha chiesto di rientrare in Italia, per continuare là il suo servizio religioso.

Nella nostra comunità di Berna Suor Barbara ha ricoperto vari incarichi, in particolare ha seguito e coordinato il percorso di catechesi per i bambini e, insieme ai volontari, ha animato il gruppo “Essere Insieme”.

Non si contano poi tutte le altre piccole o grandi mansioni svolte in diversi settori: dalla visita agli anziani e ammalati al servizio liturgico, dai ministranti all’aiuto nella segreteria, e così via.

Ognuno di noi ricorderà Suor Barbara per qualcosa: a me viene subito in mente la generosità nell’aiutare e il tempo che ha dedicato all’ascolto delle persone… senza fretta. Non si è tirata indietro davanti a richieste, impegni, progetti e iniziative. Le piace stare in mezzo alle persone e in questo semplice e umile modo ha dato la sua bella testimonianza in mezzo a noi. A Suor Barbara auguriamo il meglio che la vita le possa riservare. Il Signore, che l’ha accompagnata fino ad oggi, non le farà mancare sicuramente nuovi compagni e compagne di viaggio, affinché anche in mezzo ad esse possa realizzare il “piccolo disegno” dell’unità tra le persone e tra esse e Dio.

Buon cammino, Suor Barbara!

p. Antonio

OrarioMesse