Con il nuovo anno pastorale 2015-2016 la nostra Comunità si è confrontata con tante novità: l’arrivo del nuovo parroco, il rinnovo del Consiglio Pastorale, il Sinodo Ordinario dei Vescovi sulla Famiglia e l’inizio dell’Anno giubilare della Misericordia, voluto da papa Francesco.

Questi motivi sono stati lo spunto per avviare una riflessione sul “chi siamo” e “verso dove vogliamo andare”, che ha coinvolto tutta la comunità.

Abbiamo bisogno di fare una lettura aggiornata del nostro essere e di guardare con speranza alla positività che c’è in noi. In particolar modo, come Comunità di lingua italiana, sentiamo il desiderio di continuare il cammino di fede, fatto con le guide che l’hanno accompagnata fino ad oggi, e di riproporlo con forme di comunicazione nuove, aggiornate alle persone che oggi fanno parte della nostra Missione.

Da queste riflessioni è nato il progetto pastorale biennale, che ci guiderà nelle scelte pastorali e sarà per noi un punto di riflerimento nella programmazione.

Le riflessioni e le proposte in esso contenute sono frutto di un ascolto e di una condivisione che ha coinvolto i gruppi e i membri della Comunità.