2022 78 vacanzaspiritualita1Concedersi una pausa dalla frenesia quotidiana, lasciarsi incantare da nuovi paesaggi, conoscere nuove tradizioni… le componenti essenziali per un viaggio! Ma avete mai pensato di viaggiare… a piedi?

I tanti cammini e rotte di pellegrinaggio in Italia ed in Europa sono sempre più valorizzate e ci permettono proprio questo, ma con tante aggiunte! Una mobilità dolce, alla riscoperta del vero contatto con la natura e con la cultura locale, senza gli artifizi di una tradizione diventata troppo spesso folklore. Un viaggio rispettoso dell’ambiente e della salute della persona. I pellegrinaggi rappresentano veri e propri cammini double-face: oltre ai piedi, si cammina con la mente e con il cuore. Il pellegrino intraprende un cammino spirituale e di fede che lo porta, al termine del pellegrinaggio, ad acquisire una nuova consapevolezza su sé stesso e sul suo profondo legame con Dio. Di seguito qualche proposta di cammino!

Cammino Eusebiano - Piemonte

Il Cammino Eusebiano è un percorso devozionale che si fonda sull’ideale tracciato che sant’Eusebio percorse nel IV secolo. Durante la sua opera di evangelizzazione dell’Alto Piemonte, il santo avrebbe infatti percorso proprio questo tragitto per raggiungere da Vercelli i santuari di Crea e di Oropa da lui stesso fondati. La meta finale del pellegrinaggio è il Santuario di Oropa, dove si venera la Madonna Nera, diventata oggetto di molte credenze popolari. Il cammino si collega con altri percorsi storico-devozionali come il Cammino di San Carlo, la via Francigena, e con il Cammino delle Colline del Po. Le caratteristiche di questo percorso, agevole e che gode una buona interconnessione con il trasporto pubblico e di una ospitalità povera, lo rendono adatto a ogni tipologia di pellegrino. Un’ottima opportunità per i principianti ma anche per chi è abituato ai pellegrinaggi, che inoltre ci permette di scoprire una regione poco conosciuta a livello turistico, ma che cela bellezze architettoniche, culturali e paesaggistiche uniche nel loro genere.

Un percorso per gli amanti dell’estate in montagna, in una località non molto lontana dalla Svizzera!

Il cammino di San Francesco – Umbria

Assisi e l’Umbria non hanno bisogno di essere presentati: sono i luoghi di San Francesco e di Santa Chiara, di Santa Rita da Cascia e di San Benedetto. Oggi però è possibile percorrere vari percorsi con una marcia in più: il proprio smartphone. Negli ultimi anni anche questo luogo di pellegrinaggio secolare è stato valorizzato grazie all’utilizzo della tecnologia: luoghi di preghiera, sentieri religiosi, borghi meravigliosi, eccellenze del territorio e scenari incantevoli vengono uniti, sviluppati e messi in evidenza dalle tecnologie digitali e dalla condivisione dell’esperienza dei pellegrini. È stato messo a punto un portale dedicato al Cammino di San Francesco, con particolare riferimento alla Valle Santa Reatina e ai quattro Santuari Francescani: Fonte Colombo, la Foresta, Greccio e Poggio Bustone. La digitalizzazione del percorso con itinerari virtuali e in realtà̀ aumentata coinvolge i pellegrini attraverso la valorizzazione delle esperienze.

Gambe in spalla e smartphone in mano!

Il cammino mariano del Pollino – Calabria

La Calabria è una terra di tesori paesaggistici e culturali tutti da scoprire. Il cammino mariano del Pollino percorre una vasta aerea all’interno del suggestivo parco del Pollino, tra le pendici dei monti e il mare cristallino, attraversando la Calabria dalla costa ionica a quella del Tirreno. Il cammino è percorribile a piedi, in bicicletta o a cavallo e vi permetterà di ammirare la bellezza di piccoli borghi sparsi per il parco naturale. Idealmente il cammino parte dal complesso monumentale di Santa Maria delle Armi, di origine medievale, costruito a circa mille metri con vista sul Golfo di Taranto. Un santuario di bellezza unica e legato ad una delle tante leggende del luogo. Tra i numerosi santuari che segnano il cammino troviamo inoltre, giusto per citarne alcuni, la Madonna del Monte, la Madonna del Pettoruto e la Madonna del Pollino.

Un’esperienza unica di fede e cultura, a contatto con la natura nella bellissima terra di Calabria.

Passo dopo passo

Vi abbiamo brevemente presentato tre cammini e pellegrinaggi, ma il numero di sentieri e percorsi tracciati è in continuo aumento. Cammini spirituali, piccoli pellegrinaggi, santuari suggestivi si trovano in tutta Italia! Spesso questi sono poco conosciuti al turismo di massa, il che li rende ancora più veri e propri luoghi di spiritualità! Buone vacanze a tutti!

La Redazione


Articolo pubblicato sul mensile insieme di luglio-agosto 2022.