Giornata Mondiale del Migrante e Rifugiato

Condividiamo il nuovo video di Papa Francesco in vista della 108a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (GMMR) che si celebrerà domenica 25 settembre 2022.
Il Santo Padre approfondisce il sottotema “Un futuro per tutti e tutte” e ci coinvolge con una domanda diretta: Cosa significa mettere al centro i più vulnerabili?.


2022 04 anelloperduto12022 04 anelloperduto2All’interno dell’anno della famiglia e del cammino sinodale, il 13 febbraio presso la Missione Cattolica di lingua italiana di Berna ha avuto luogo la conferenza dal titolo “L’anello perduto - Separati, divorziati e risposati”.

Alla conferenza è intervenuto il diacono don Paolo Tassinari, promotore del progetto “L’anello perduto – Itinerario per coppie in nuova unione”. Abbiamo ascoltato la storia di vita di Alberto, separato, e di una coppia in una nuova unione.

Nonostante gli interventi previsti fossero in videoconferenza, l’incontro è stato molto intenso. L’ascolto delle storie di vita ha motivato i presenti ad intervenire con coraggio e a condividere la propria storia personale. Il confronto tra gli orientamenti della chiesa, con la grande apertura di Amoris Laetitia, e la sofferta quotidianità di tante coppie separate, divorziate, risposate, ha lanciato anche alla nostra comunità una sfida per un cammino da intraprendere.

Ecco alcuni commenti a caldo dopo la conferenza: “grazie per aver avuto il coraggio di parlarne”, “ci siamo sentiti per molto tempo esclusi e giudicati e vi ringraziamo per aver affrontato questo tema”, “ascoltare le testimonianze delle persone intervenute durante la conferenza ci ha fatto capire che non c’è nulla di sbagliato in noi”, “è un segno di grande apertura nei confronti di quanti si trovano in questa situazione”.


Articolo pubblicato sul mensile insieme di aprile 2022.